ANTIOSSIDANTE… ma che significa??????

11 nov 2015
ANTIOSSIDANTE… ma che significa??????

 

Nel nostro organismo giornalmente si verifica un processo chimico naturale chiamato ossidazione.

Questo processo può essere paragonato alla reazione chimica che causa la ruggine di un metallo o che scurisce la superficie di una mela tagliata.

Lo stress, il consumo eccessivo di bevande alcoliche e il fumo possono accelerare l’ossidazione.

L’alterazione del processo naturale di ossidazione può favorire lo sviluppo di molecole instabili e potenzialmente distruttive chiamate radicali liberi.

 

 
La formazione di queste molecole viene innescata dall’ossigeno e se non viene controllata e supera le difese naturali dell’organismo può danneggiare le cellule.

I danni alle cellule causati dai radicali liberi sono ritenuti i potenziali fattori alla base di diverse patologie come cancro, cardiopatie, Alzheimer, artrite, cataratta, diabete, nefropatie e cecità senile.
Per fortuna, il nostro organismo dispone di difese naturali contro i radicali liberi: gli antiossidanti.

 

Queste molecole sono in grado di interagire in sicurezza con i radicali liberi bloccandone l’azione distruttiva prima che le cellule vengano danneggiate irreversibilmente.

 

Gli antiossidanti sono disponibili in varie forme, sia come sistemi enzimatici naturali dell’organismo che come vitamine (C e E), minerali (selenio e manganese) e composti di origine vegetale (beta-carotene e licopene).

 

Molti alimenti vegetali sono ottime fonti di antiossidanti, perciò il modo migliore per rifornire l’organismo di vari tipi di molecole necessarie per combattere i radicali liberi consiste nell’arricchire la propria dieta di frutta e verdura variopinta.

1 commento a questo articolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>