LIFTING LIUQUIDO DEL VISO

3 apr 2013

Dopo il siero di serpente e il veleno d’api,  l’ultima novità è il sangue di drago.

 

Dragon’s blood è l’ultima novità firmata Rodial, casa di beauty amata dalle star come  Lady Gaga,   ed io non ho resistito…

 

Il Dragon’s Blood è un gel  che crea  sul viso una seconda pelle,  protegge l’epidermide dagli agenti ambientali e atmosferici, lascia la pelle liscia e tonica ma soprattutto ridefinisce i contorni del viso, eliminando l’effetto ‘cuscino’ e le borse sotto gli occhi.

La sua forza è la stimolazione del collagene . La promessa è ridurre il rilassamento cutaneo e aumentare l’elasticità della cute per un volto più sodo, scolpito e una carnagione radiosa.

Il Glamoxy Snake Serum sembrava essere l’ultima frontiera in fatto di ringiovanimento cellulare: Rodial aveva messo a punto un siero derivato dal veleno di vipera che inibisce le rughe emulando l’effetto immobilizzante del veleno e agendo come un lifting al viso. Ora la casa inglese è andata avanti.

 

Il Dragon’s blood non c’entra niente con i rettili, ma proviene dalla resina rossa del Sangre de Drago, un albero molto raro che cresce in alcune zone tropicali della terra.

 

6 commenti a questo articolo
  1. Dany
    il 4 apr 2013 alle 12:22

    Wow!!! Sembra molto interessante, funziona veramente?

    • Federica Fontana
      il 5 apr 2013 alle 14:11

      si! non fa miracoli… ma milgliora !

  2. Simona
    il 25 ago 2013 alle 22:48

    Ciao! Dove posso trovare le creme radial (veleni d’ape e vipera)…???? Non li trovo…. Fammi sapere grazie

  3. serena bini
    il 16 set 2013 alle 12:12

    ciao fede una dritta per una buna crema collo e decolté?grazie

  4. Lucianacortese10 Luciana Immacolata
    il 1 ott 2013 alle 10:25

    Vorrei tamto provarlo ma non posso permettermelo:-(:-(:-(:-( di sicuro costerà

    • Federica Fontana
      il 5 ott 2013 alle 13:56

      … un pochino, ma è veramente eccezionale!
      provo a cercare prodotti simili , ma piu’ economici !!!


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>