PAPAYA, un ottima forma di Antiossidante.

26 mar 2014

 

La pianta della Papaya è originaria delle zone tropicali del centro America e viene citata da Hernan Cortésdi  descrivendo  l’accoglienza ricevuta da parte degli Aztechi.

La Papaya contiene un enzima, la papaina, che ha un’azione proteolitica quindi è molto utile per migliorare la digestione; inoltre è ricchissima di Vitamina C (più dei kiwi e delle carote) la cui carenza, come abbiamo detto, provoca lo scorbuto.

papaya

La Papaya contiene anche in gran quantità antiossidanti come selenio, flavonoidi, carotene  provitamina A, che l’organismo trasforma in Vitamina A; infatti questo frutto contiene più carotenoidi del pompelmo, dell’avocado, delle arance, del kiwi, delle banane, dei limoni e persino delle carote.

I carotenoidi principali sono il licopene e la B-criptoxantina, che insieme agli altri antiossidanti proteggono le cellule dai radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare, e dalle patologie legate alla degenerazione cellulare indotta appunto dai radicali liberi.

I flavonoidi regolano la permeabilità dei vasi sanguigni, quindi sono importanti per il microcircolo e per la circolazione del sangue in generale.

La Papaya, inoltre, è ricca di minerali, in particolare potassio, magnesio e calcio, in forma naturale biologica, assimilabile, utili per le ossa, soprattutto durante la menopausa per prevenire l’osteoporosi.

Si ritiene anche che la Papaya abbia una sorta di azione “ringiovanente” per l’organismo, perché il suo effetto depurativo non si limita al canale alimentare, ma si estende anche alle altre cellule.

Unknown

L’uso della Papaya riduce l’incidenza di alcune malattie degenerative. Il frutto si presenta come una bacca caratterizzata da forma e dimensioni molto variabili, più o meno aranciato che racchiude piccoli semi neri, ricoperti da una pellicola mucillaginosa.

Contiene papaina: enzima che aiuta la digestione e regola le funzioni intestinali

3 commenti a questo articolo
  1. Dany
    il 26 mar 2014 alle 10:52

    Ciao Fede, ci dai sempre consigli preziosi…grazieeee! Ho migliorato molto la mia alimentazione da che ho iniziato a seguirti.
    Ti volevo chiedere quali sono gli alimenti che è preferibile mangiare a cena per dormire sonni tranquilli! Un bacio

    • Federica Fontana
      il 31 mar 2014 alle 11:59

      Non ci crederai… molti dietologi consigliano carboidrati, pasta, la sera perché assicura un riposo migliore!!!!!!

  2. Dany
    il 31 mar 2014 alle 12:32

    Pasta????! Davvero sono incredula…grazie mille!


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>